lieux graves

incisioni

…Cohésion de Flammes, Sommeil Aérien, Tumulte et Silence,…
Foyer Séduisant, Voyageur Solitaire, Nature Chaude, Fécondité Aérienne…

…sono incisioni monotipo rielaborate a mano in cui esplodono emozioni spesso antitetiche, come “Tumulte et Silence”….in “Mirage” i passaggi sono bruschi.

La luce, quasi un lampo a ciel sereno, prorompe, aprendo uno spiraglio nell’universo del nostro io. Altre volte le maglie della trama cromatica si allargano per lasciare spazi vuoti colorati dal non colore bianco o nero.

Ecco allora, che le forme prendono vita, si muovono, anzi travolgono.

“Rêveries” de l’intimité” è un vortice di colore che risucchia lo spettatore verso il buco nero della propria intimità. È la tortuosa linea della vita stessa che tra gioie e dolori,
affannosamente percorriamo.

La sua arte è fatta di segni che si incontrano e scontrano, di dettagli che si uniscono senza mai perdere la loro essenza come toni di una sinfonia…

Giorgia Sabatini

Tiratura: pezzo unico
Dimensioni matrice 400 x 500 mm. su carta 700 x 500 mm.
Tutte le incisioni sono dei pezzi unici “monoprint” lavorate su lastra di rame con bulino, acquaforte, acquatinta, eseguite secondo la tecnica di stampa simultanea a colori metodo Atelier/17 Stanley William Hayter.
Realizzate tra il 2001/2002 nell’Atelier de gravure 17/Contrepoint diretto da Hector Saunier, Paris.

LINK ATELIER: http://www.ateliercontrepoint.com/index.html

arte

Contatti

3 + 5 =